Cheesecake lime e cocco/ Lime and coconut no bake cheesecake

  15 Un’altro post culinario! A testimonianza della mia estate dedicata ai piaceri della gola (salvo poi pagarne lo scotto con una bella dietina, ma non ci pensiamo oggi!). Si tratta di una cheesecake a freddo, quella che preferisco, fatta con un mix di formaggi freschi brevettato da me, ovvero ricotta, formaggio quark e yogurt greco ( una confezione per ciascuno non fa male a nessuno!).3

   La base va fatta con biscotti integrali io ho usato i “digestive” perchè li avevo, ma se li conoscete sapete che sono biscotti piuttosto grassi (anche se buonissimi) e volendo possono essere sostituiti con altri che avete, ma in questo caso aggiungete un pizzico di sale che ci sta bene! Vanno frantumati con 80-100 g di burro , qui non va bene ugualmente la margarina, sia perchè è troppo morbida, sia perchè non ha il profumo buonissimo del burro (sia perchè fa schifo ma questo è un mio parere! 😛 ); molte ricette di cheesecake con la base di biscotti dicono di mettere anche lo zucchero nella base, ma io lo trovo davvero inutile e non lo metto (che è meglio), al più si potrebbero aggiungere nocciole o pistacchi o altra frutta secca; nel mio caso ho aggiunto solo due o tre cucchiai di polvere di cocco disidratato.1

   Il mix di formaggi va sbattuto bene con 140 g di zucchero e con il succo di tre lime; io avevo anche del cocco in polvere solubile, quello per fare il latte di cocco, e ne ho aggiunti due cucchiai all’impasto di formaggi insieme a due cucchiai di cocco in polvere disidratato; infine servono circa 15 g di colla pesce (o 60 g di agar agar) per consentire l’addensamento (io una volta me ne sono dimenticata e ho fatto la cheesecake semovente LOL ).6a

   E poi, dato che si mangia anche con gli occhi mi sono sbizzarrita nella coreografia, nell’abbinare i colori e nel fare un bel servizio fotografico alla mia cheesecake. Bene questo è il risultato. Promette già bene, ma vi assicuro che la morbidezza e la cremosità del formaggio è eccezionale, si sposa in maniera splendida col gusto aspro e il profumo delicato del lime; diventa quasi dissetante, questa torta fredda, a cui il cocco dona un accento esotico, ne completa il sapore… sapore dell’estate che se ne va? no no, il sapore dell’estate che continua perchè qui in Puglia l’estate dura ancora un almeno un mese!!

KISS KISS se vi è piaciuta la ricette o avete domande non esitate a chiedere, sarò felice di trovare un commento!

9

Cheesecake  Lime

Annunci

“Ghiaccioli” al burro di noccioline/ Peanut butter popsicles

peanut butter popsicles JPG

Ehm… a volte ritornano! La passione per il burro d’arachidi si era già vista qui e qui, ma stavolta in versione estiva! Sono supersupergolosi! Dunque ecco gli ingredienti per 5 ghiacciolini:

200g formaggio fresco spalmabile, tipo Philadelphia

200g di burro d’arachidi, per un gusto più deciso mettetene di più

50 g di zucchero, anche di più se lo volete più dolce… insomma assaggiate 😛

A questo punto sbattete i tre ingredienti e metteteli negli stampini e lasciateli in freezer per almeno 4 ore. A bagno maria sciogliere del cioccolato fondente  e intingete i vostri ghiaccioli per poi rimetterli velocemente nel freezer… Dopo una mezz’oretta si possono gustare, e sono squisitissimi!

Buon appetito e buon Ferragosto!

Piccolo progettino della domenica mattina/ Sunday morning little craft project

Buona domenica! Vi siete svegliati troppo presto? Non avete dormito affatto e siete tornati direttamente a casa per fare colazione? Che volete fare, dormire? NO! Realizzate anche voi un piccolo progetto creativo della domenica mattina di Agosto! Personalizzate con un disegno un flacone di bagno schiuma dalla forma graziosa! Meno plastica nell’ambiente più simpatia in bagno! Progetto da fare anche con i bimbi se ne avete. Serve solo uno sharpie, o pennarello indelebile e un pò di fantasia. Kiss Kiss

Sweety

c

Fil di ferro, rivestito! / Wire with fabric on it!

Buon sabato creativo, per chi, come me, non è al mare! Questi giorni feriali, portano con loro idee e progetti creativi che si accumulano in modo ben più vorticoso del normale tasso di accumulo medio annuo! 😀

Alcuni progetti restano fermi : mancanza del materiale necessario, mancanza del giusto tasso di umidità per fare asciugare le vernici, mancanze di qua e mancanze di la … Altri progetti, invece, in poco tempo, prendono forma e diventa una sfida riuscire a portarli a termine, proprio come è accaduto per questa scritta realizzata in fil di ferro e poi ricoperta di fettuccia di cotone, applicata usando qualche goccia di colla a caldo nei punti più delicati. Nonostante altri tutorial (come questo) ricoprano il fil di ferro di fettuccia o stoffa prima di realizzare la scritta, nel mio caso è venuto un disastro, forse per lo spessore elevato della fettuccia, ho provato quindi a fare prima la scritta e poi a rivestirla: è stato più facile, molto più veloce, ho sprecato meno materiale e mi sono divertita molto di più!

Spero vi piaccia la scritta “Craft” realizzata in turchese che verrà collocata nella parete della craft room in perenne e continuo ampliamento.

KISS KISS E buon ferragosto!

wire

si1

npo

si