La gita della domenica: coleotteri o artwork?

Buona domenica. Correvo il rischio di far passare giugno senza neanche un articolo! Per fortuna mi è arrivata la giusta folgorazione, adatta proprio per una “gita della domenica”  coi fiocchi 😊.

Sono una persona che si interessa a tante cose ma che di entusiasma per poche. Gli animali fanno parte del secondo gruppo e al momento, horribile dictu, sono in fissa con gli insetti. In parricolare i coleotteri, ed è stato proprio mentre cercavo immagini di queste specie, che ho scoperto Mato handmade

Questo artista e artigiano madrileno, realizza piccoli insetti multicolore, davvero eccezionali, utilizzando di fatto un rifiuto, quale? Le capsule del caffè! 

Potrei decidere di andare in Spagna solo per potermi aggiudicarsi una sua collezione di scarabeo racchiusi in belle teche di legno e con tanto di etichetta identificativa compilata a mano! 

Questo era il mio colpo di fulmine di questa domenica.  Alla prossima con altri racconti.
 

Annunci

La GdD: “plant hanger” fai da te

Mi sembra trascorso un secolo dall’ultimo articolo e sono tante le cose da raccontare, ma per oggi, per la festa della mamma, ho pensato a una raccolta di efficaci “Do It Yourself” da fare insieme con la vostra mamma creativa o con i vostri bambini.

Tutto parte dall’amore per le piante da appartamento e la consapevolezza che possano davvero dare ad un ambiente un tocco in più, e si conclude con una buona dose di faidate che è il valore aggiunto.

Ecco allora alcune idee dalla craft-sfera tra quelle che mi hanno divertita di più: ci sono svariati materiali tra cui il legno, il cuoio, la corda e l’argilla e molte sono anche semplici da realizzare; i blog di provenienza non sono in italiano ma le immagini sono molto esplicative dunque scegli il tuo progetto preferito e buona creatività!

La Pillola della domenica: “Llama DIY ispiration”

Ciao e buona domenica. Oramai sono gli animali più fighi della craftsfera, sfruttando un doppio canale, la loro fotogenicità da un lato e dall’altro i tanti giochi di parole che si possono fare con il loro nome (Como te llamas? No Drama llama. No probllama… ), hanno ormai scalato la vetta dell’animale più figo del momento; sono i Lama, i tipici, simpatici camelidi peruviani.

llama

Io ho scovato alcune ispirazioni fai da te  e free printable che è necessario condividere qui; spero sia cosa gradita. Baci!


123 – 4

Gli stupendi timbri di Lili Arnold (la prima pillola della GdD) 

Torno, dopo una lunga pausa, a raccontare cosa questa settimana mi ha rapito gli occhi 👀. La gita della domenica infatti manca davvero da tanto tempo e il motivo è intuibile, mancanza di tempo. Da quando ho iniziato a lavorare alle fridiñe spesso il weekend è dedicato a loro. Ho pensato allora di trasformare questo appuntamento domenicale in “pillole della gita della domenica”. Si perché di ispirazioni da condividere ne ho sempre ma ho meno tempo per approfondire e per stendere un articolo ricco di immagini e riferimenti. Da oggi dunque lancio la formula pillola, e lo faccio segnalando un profilo IG da seguire.

Si tratta del profilo di Lili Arnold. Lei è una artista americana e più precisamente californiana, che incide nella gomma timbri dettaglatissimi di piante grasse selvatiche del deserto. Usa una tecnica particolare per cui riesce a creare sfumato precise simili a quello di un vero dipinto, guardare per credere…sul suo profilo trovate anche dei video.

Da patita delle piante grasse e dell’arte non potevo che innamorarmi perdutamente. Alla prossima! 😘