Sharing my summer tea

Poche parole per lasciar parlare le immagini. Un’ incantevole tazza della collezione estiva di GreenGate, tagliere e biscotti a nuvola e il tessuto a metraggio Sunrid di Ikea in tulle a pois. Il tè di Parliamo di thé è questo, meraviglioso tè aromatizzato con perle di gelsomino e fiori di ibisco bianco. Romantico estivo in città pensando alle vacanze!

Baci profumati!a b summertea

Piccolo tributo a Frida

Buongiorno! Molti già lo sanno ma ricordo comunque a tutti che a Roma presso le scuderie del quirinale fino al 31 Agosto si tiene una mostra della artista Messicana Frida Kalho, molto apprezzata per l’arte naif e assolutamente autobiografica, specchio di una vita tutt’altro che ordinaria ma sempre estremamente  radicata nelle tradizioni del suo paese.

Personalmente sono stata affascinata dal personaggio solo dopo aver visto il film Frida del 2002 interpretato da Salma Hayek, e successivamente ho imparato a riconoscere i tratti distintivi della sua arte. Lasciano a chi ne capisce di arte le interpretazioni più profonde, io colgo ciò che mi è congeniale, ovvero i colori della natura, presente sempre sotto forma di fiori, piante e animali esotici, l’allegria dei suoi costumi e un pizzico, ma anche di più, di misticismo.

Ho voluto quindi realizzare questa piccola tela, piccola come le tele che lei dipingeva, senza voler far copia di nulla delle tante tantissime rielaborazioni e interpretazioni che ci sono in giro. Di questa tela mi importa il messaggio di speranza che spero riesca a portare a chi lo riceverà.

uno

tre

quattro

cinque

sei

sette

due

Che sete! Compro dei barattoli di salsa e…

Eccomi! Lo so lo so… sono simpatica assai. Ma seguite il mio ragionamento. Io non ho un blog culinario! Si a volte pubblico i miei dolci però ho una “pasticceria di creatività” e dunque quando vedo qualcosa ci vedo delle potenzialità. Ho acquistato dei piccoli barattoli di salsa … per i barattoli! Mica per la salsa, che comunque è in pentola 😉 . reuse1

Il formato e la forma dei barattoli è perfetta per un facilissimo riuso creativo. Basta carta colorata, nastrino e voilà. Che credevate? Perché fa caldo e si ha molta sete, ma l’occhio come sempre vuole la sua grossa parte! I tappi poi sono un punto chiave, perché potreste dirmi che bastavano dei bicchieri alti, e invece no.

uno

I tappi li laviamo bene li spruzziamo con della vernice e abbiamo una bevanda “a potrer”, divertente e perfetta per un picnic. Non sono munita di giardino e vivo in città e dunque il mio picnic al momento è rimandato. Però intanto quando verranno le amiche per prendere un tè freddo lo presenterò così.

 

due

tre

Che sete! Io assaggio il tè verde alla frutta … e più tardi per pranzo oggi, pasta al sugo 😄

Baci Baci

quattro