Arrivano i consigli degli Zenzini!

Buongiorno a tutti! Avete mai sentito parlare di coaching?

Ho partecipato a quattro seminari organizzati dai professor ZENZINI che promettono di farci trascorrere un Natale produttivo, rilassante e felice semplicemente seguendo i loro consigli! Pochi suggerimenti, le cose complicate a Natale non le vogliamo! E allora ve li giro, i contenuti di questi seminari, per lasciare giudicare anche a voi 😀 😀

L’anno scorso è stata la volta degli Snowini li ricordate qui , qui e qui? Quest’anno punto sui miei amati omini di pan di zenzero: non c’è niente di più delizioso e semplice di un omino biscottino, mi riscalda il cuore e fa subito allegria. E allora ecco che nascono queste vignette dipinte con i colori acrilici e con un altro mio amore incontenibile, la tecnica del country painting, che però ho voluto ancora reinterpretare e rendere nuovo e moderno.

Zenzini

slow food

Warm bath

Love your neighbor

Don't give up hope

Una palette neutra con tocchi di rosso e turchese, un abbinamento grintoso che amo tanto, passamaneria a pompom rossa e nastrino a pois turchese per appenderli al muro (ma anche all’albero). I consigli degli zenzini in realtà erano sei, ma causa di forza maggiore (impossibile trovare altre tele rotonde nei negozi in città 😦 ) si sono ridotti a quattro… ma se volete gli altri due consigli mancanti… restate connessi;  appena troverò il supporto giusto, e comunque prima delle feste, gli Zenzini organizzeranno le ultime due lezioni di coaching per un Natale appagante.

Ma ecco in breve le prime quattro lezioni 😉

DSC_0461

n. 1 Fare bagni caldi! Rilassano il corpo, schiariscono la mente e riscaldano dai freddi di stagione

DSC_0470

n.2 Mangia piano, mangia bene, mangia anche con lo spirito.

DSC_0463

n. 3 Non smettere mai di coltivare le tue speranze. Piccole o grandi, sono loro che spesso ci tengono vivi.

DSC_0465

n.4 Ama il tuo prossimo: questo è IL consiglio per eccellenza, in lungo e in largo a Natale e non! 😉

Natale2014

Spero che le mie creazioni vi siano piaciute… a presto per altri progetti e consigli 🙂

ZenziniEng

Piccolo tributo a Frida

Buongiorno! Molti già lo sanno ma ricordo comunque a tutti che a Roma presso le scuderie del quirinale fino al 31 Agosto si tiene una mostra della artista Messicana Frida Kalho, molto apprezzata per l’arte naif e assolutamente autobiografica, specchio di una vita tutt’altro che ordinaria ma sempre estremamente  radicata nelle tradizioni del suo paese.

Personalmente sono stata affascinata dal personaggio solo dopo aver visto il film Frida del 2002 interpretato da Salma Hayek, e successivamente ho imparato a riconoscere i tratti distintivi della sua arte. Lasciano a chi ne capisce di arte le interpretazioni più profonde, io colgo ciò che mi è congeniale, ovvero i colori della natura, presente sempre sotto forma di fiori, piante e animali esotici, l’allegria dei suoi costumi e un pizzico, ma anche di più, di misticismo.

Ho voluto quindi realizzare questa piccola tela, piccola come le tele che lei dipingeva, senza voler far copia di nulla delle tante tantissime rielaborazioni e interpretazioni che ci sono in giro. Di questa tela mi importa il messaggio di speranza che spero riesca a portare a chi lo riceverà.

uno

tre

quattro

cinque

sei

sette

due

Regali craffettosi!!

Buonasera!! Ne è passato di tempo. Ho avuto giorni bellissimi scanditi da amicizie più o meno nuove e da posti incantevoli nella Maremma toscana. La creatività non è stata messa da parte  però. Vi mostro alcune piccole creazioni realizzate per essere donate 🙂 .

Un sacchetto fatto con uno scampolo di tappezzeria diventa la confezione per regalare una tazza e del tè estivo.

Sacchetto teoso

La scatolina dei fiammiferi si reinventa con un po’ di carta a pois e con un piccolo acquerello. Diventa un dono per l’amica in dolce attesa ♡

Matchesbox Sara Infine, per l’amica amante del rosa, una tela teosa personalizzata, con carta da scrap Jap style 😉 Uri TelaUri

Voilà! Tele teose ♡

Ciao a tutti! Giorni di ispirazioni vecchie e nuove mi hanno condotto verso queste colorate creazioni, a cui non ho saputo dare nome migliore di: “tele teose” ( -_-  ahem) .

Io, ispirata sempre dal tè e dalle tele, ma anche del lettering, dallo scrapbooking, dagli sharpies, dalle citazioni (quotes) sulla mia bevanda preferita e da una palette di colori a tutta primavera… Quasi dimenticavo: ci sono anche my little cute birdies 😀 . Che ve ne pare? Baci baci :*

insieme

uno

tre

quattro

sinistr

cinque

sei

due

destra