Falalala, felicità.

La notte di Natale si avvicina a passo svelto. In questi giorni ne ho sentite di affermazioni sul significato di questa festa. Perchè guai non avere un’opinione su tutto e guai non esprimerla ad alta voce. Da “il Natale è solo dei bambini” al sempre verde “il Natale è solo una festa consumistica” a “il Natale non dovresti festeggiarlo se non sei osservante” all’immancabile “speriamo che passi in fretta che mi mette tristezza”.

E se il Natale fosse nient’altro che un’occasione per provare ad essere più felici, chi ne verrebbe danneggiato?  Se fosse una circostanza per riabbracciare amici e familiari, chi se ne avrebbe a male? Magari un giorno anche io mi stancherò di addobbare la casa, cucinare dolci e comprare regali, ma non andrò in giro ad abbaiare contro la folla.  Io quest’anno ho maturato il mio pensiero: non bisogna vergognarsi mai di cercare di essere felici, pazzi, anche sciocchi. La leggerezza non cela sempre il vuoto, a volte è la scelta saggia di chi ha preso legnate e proprio per questo ha capito che le cose piccole sono importanti. E nella mia pasticceria di piccole cose fatte a mano con allegria non può che essere così.

E allora falalala e felicità.

Questo pattern a tema inverno-natale-capodanno si chiama “il timido sbaciucchione” se ti piace puoi scaricarlo e usarlo per stampare un biglietto o della carta da regalo 😚

Ah quasi dimenticavo! Sul blog della mia amica Edda “la figurina” trovi altri free printable natalizi tra cui anche uno disegnato da me, li trovi qui, e domani ti consiglio di fare un salto sul blog di Antonella “blogacavolo” perchè ci sarò anche io!

Annunci

Laundry Corner

Buonasera a tutti! Oggi mentre passeggiavo sulla veranda mi è venuta voglia di fotografare il mio angolo lavanderia, di cui sono davvero orgogliosa; infatti quando ho curato la ristrutturazione di casa, questo spazio non lo avevo previsto, è stata una intuizione dell’ultim’ora e per fortuna mi è arrivata perchè una donna creativa deve avere un posto per lavare i pennelli colle vernici , e scartavetrare… oltre alle normali operazioni noiose di lavare smacchiare spazzolare e compagnia bella , che qualunque donna “desperate housewife” deve fare. In questi ultimi giorni poi, ho collocato delle piantine di menta e rosmarino li sulla lavatrice, non avendo trovato un posto migliore, e, come spesso accade, quel tocco verde ti fa vedere tutto con un occhio diverso. Quindi ecco qui semplicemente dove faccio i miei molti pasticci , con la consapevolezza che non sarà mai più così in ordine come in queste foto. 🙂 Kiss Kiss

Immagine

sii

aCazzo1

cii

viiJPG