Summer gift party seconda edizione

Anche quest’anno sono stata allegramente coinvolta nel “Summer gift party” organizzato da blog a cavolo e piccole cose handmade. L’anno scorso il tema è stato la ghirlanda per un party estivo (qui), stavolta invece siamo stati invitati a un pic-nic su due ruote. Pur non avendo una bici ho adorato l’idea di realizzare qualcosa per un pic-nic!

Handmade planter for bike! "summer gift paty" by CraftPatisserie

La mia idea è nata in modo travagliato perché tutte le mie precedenti intenzioni erano state già mirabilmente realizzate dalle altre bravissime creative coinvolte (se vuoi vedere la galleria di creazioni cerca #summergiftparty su instagram).  Allora ho pensato … si è mai vista una bici con una fioriera? Ho realizzato all’uncinetto due piantine motivazionali sgargianti e fiorite adatte all’occasione “summer party”. I vasetti in terracotta dipinti di azzurro sono fissati ad una minuscolo e adorabile cestino in legno che ho dipinto di verde. Un sistema di altissima ingegneria fatto da me con il fil di ferro consente alla minifioriera di essere adattata e fissata al manubrio di qualunque modello di bicicletta ed è tutto a prova di velocità, brusche sterzate e impennate anche se… sempre meglio evitare no?

Handmade planter for bike! "summer gift paty" by CraftPatisserie

Handmade planter for bike! "summer gift paty" by CraftPatisserie

Le piantine motivazionali si sa hanno due scopi, conferire allegria con la loro tenera presenza e lasciare un messaggio felice alla loro proprietarie; queste due sorelline dicono  YOU ARE THE QUEEN OF GREEN, una dedica a tema! Adesso la mia abbinata, Carmela di mammacheschifo sarà la più stilosa ciclista della sua città 😁 e sono stata felice di sapere che è una provetta ciclista. Ed io? Cosa riceverò in cambio? Non vi resta che aspettare il solstizio d’estate la prossima settimana e vi mostrerò tutto. A presto e … let’s party!

wp-1466171186472.jpg

wp-1466165290221.jpg

P.s. Si ringrazia il mio amico Nico per aver prestato la sua mascolina bicicletta per questo frivolo servizio fotografico.

La GdD: abitare mediterraneo

Buona domenica!

Ieri parlando con il mio teacher Steven, scozzese trapiantato in Puglia da tre anni,  ho appreso come, oltremanica, si abbia una percezione unitaria del Mediterraneo, ignorando la distinzione tra i numerosi mari interni. Centinaia di chilometri di costa lambita da mari spesso calmi e caldi benedetti da un clima mite e da un sole più che generoso. Un vero sogno per un anglosassone. E allora sono partita con una serie di riflessioni.

Pensando a questo mare che ci ospita e alle moltitudini di popoli che ci si affacciano. Ognuna con le proprie tradizioni, stili e necessità. Ho pensato alle nostre case. Le dimore mediterranee sono poi tutte simili? Forse si per un inglese ma per un italiano non può essere così.

Dunque che ne dici di mettere alla prova la tua conoscenza in materia e di provare a indovinare le località di queste dimore mediterranee? Ti avviso ci vorrà capacità di osservazione e di cogliere i dettagli perché ho tenuto fuori elementi troppo caratteristici… Ma ti do un aiutino e ti dico che le immagini sotto provengono dalle seguenti località: Catalogna, Grecia, Maiorca, Provenza; Puglia, Marocco. Ma non sbirciare i link se no non vale 😉

 

801f1213bff77c3c609d4f0e7c5a4499
fonte
tk
fonte
9114a5a106f48b4b594c17aa1bbbd092
fonte
pugliaitaly1
fonte
3a60578dcfb193f888abc16197afb1a7
fonte
8a5c2e5027e168d623dea2a404b6a554
fonte

 
Allora? Qualche idea?
Sveliamo per gradi. Nella prima immagine guarda lo stile dell’armadio, e anche il quadro scuro alla parete.
Nella seconda immagine osserva il colore di persiane e ante.
Nella terza guarda le ceramiche sulla mensola e i piatti.
Nella quarta osserva cosa è appeso alla parete.
Nella quinta la forma dell’arco. E l’ultima va per esclusione anche perchè è la più difficile… ma la pavimentazione può suggerire qualcosa.
Soluzione: nell’ordine siamo in Provenza, Grecia, Maiorca, Puglia, Marocco e Catalogna.