DIY zucchette segnaposto a crochet

Buona domenica! Era ora di ritornare a impugnare un uncinetto e creare un tutorial di stagione. La tecnica è nuova, è semplice, versatile e a prova di errori! Trovate tutto sul blog delle NotOnlyMama

(Fatemi sapere cosa ne pensate!)

La gita della domenica: conosciamo l’uncinetto tunisino

Buona domenica e benvenuti nella nostra consueta gita domenicale nella creatività.
‘Senza sapere nè leggere e nè scrivere’ (come si usa dire qui da noi per dire che non ne sapevo proprio niente, si dice anche da te?) mi sono regalata un uncinetto tunisino: si tratta di un uncinetto lungo, via di mezzo tra uncinetto e ferro da maglia, che può essere a due punte, come il mio, per il lavoro circolare, oppure a una sola punta, ma ne esistono anche altre varianti come quello con l’estremità flessibile sempre per lavorare in cerchio.
Ho cominciato a pasticciare con il punto base, su youtube so trovano diversi tutorial anche in italiano, ed ho capito che:
1- è semplice
2- il lavoro è molto compatto e robusto
3- la trama ha un bellissimo pattern a quadretti che si presta al ricamo a punto croce 💕
4- è molto semplice lavorare alternando due filati di colore diverso

Adesso ti lascio con un bel po’ di ispirazioni per mostrarti cosa si può realizzare con questo strumento antichissimo che unisci il principio dell’uncinetto e il principio della maglia 😄; in molti link alle immagini trovate anche le spiegazioni passo passo per il punto base. Alla prossima gita!

image
fonte
image
fonte
image
fonte
image
fonte
image
fonte
image
fonte
image
fonte
image
fonte

 

Swap “la banda del calzino”

Da amante dell’ironia, dei calzini e delle Befane avevo promesso di partecipare allo swap organizzato da Petite pois rose e Antonella Pal e ogni promessa è debito soprattutto quando è così creativa e simpatica!

banda-del-calzino

L’idea è quella di superare il Natale e proiettarsi già verso l’Epifania che tutti hanno un po’ sullo stomaco perché tutte le feste porta via… ma non quest’anno. Quest’anno la aspetterò con gioia per scoprire chi ha swappato con me (perché sarà un segreto fino alla fine ) e quale pazza calzettina avrà creato per me! Intanto ti mostro un po’ come ho fatto la mia.

Avevo uno scampolo di tessuto bianco  e nero (ikea) che avevo usato per un altro progetto (qui) e ho creato un semplice sacchetto (unica difficoltà creare la coulisse). Stavo realizzando stelle a crochet e qualcuna ci è scivolata sopra… mi è piaciuto tanto che ho deciso di usarle come decorazioni. Volevo mettere un tocco di colore e la scelta è andata sul verde 😉

collageCalzetta

Adesso. Questo per me è stato un po’ il Natale delle faccine, quindi le mie stelline hanno assunto espressione con perline nere panno rosa ago e filo. Per richiamare il verde ho creato all’uncinetto il piccolo abete. Ora è perfetta.

swap #labandadelcalzino . Handmade . Craft Patisserie. Epifania.

cinqueù

Non mi resta che prendere un tè e riempire di dolcezze la mia calzetta sperando che chi la riceverà ami almeno un pochino il cioccolato … e il tè! E poi corro in posta per spedire ad una swapper TOP SECRET .uno

tre

due

TRULLI di lana, un nuovo progetto con l’uncinetto!

Eccomi arrivata al mio centesimo post!!!!

Chi tra voi lettrici è una creativa, e siete la maggioranza, sa che  a volte essere originali può diventare un cruccio. Ci sono giorni che pensi che sia già stato fatto tutto…due volte! Cerco sempre di creare e mostrare qualcosa di molto personale. Senza nascondermi dico che a volte ci riesco più di altre. Il fatto è che mi piace tentare tante strade! Spesso questo non conduce alla personalizzazione, alla ricerca e all’affinamento della tecnica.

Questo preambolo è per dire che cerco sempre di mettere del mio nonostante il mio pellegrinare, e, questa volta, con questo progetto, mi sento completamente appagata! Mi sono inventata questi trulli e li amo perchè c’è la mia terra, un mio grande amore, e la mano che segue quello che dice la testa senza troppi perchè; poi c’è la lana che preannuncia i primi freddi autunnali, una stagione magica che vorrei tanto poter trascorrere una volta nella vita nella campagna in un piccolo trullo.

Baci a tutti quelli che passeranno di qui e vorranno lasciare un loro commento.

TrulloCrochet

Trulli amigurumi

amigurumiTrulli

CrochetTrullo