La GdD: la magia di “all the beautiful things”

Buona domenica. Da tanto volevo condividere qui la scoperta di un blog il cui nome dice tutto: all the beautiful things. Ed è un titolo che carica di aspettative che non vengono deluse.

wp-1478426211549.jpgLoro sono due donne, madre e figlia,  fotografe eccezionali; immerse in una natura incantevole fatta di alberi generosi carichi di frutta, prati verdi e  lunghi capelli rossi, gatti sonnacchiosi, teiere fumanti e crostate appena sfornate; in ogni foto si legge una amore smisurato per i ritmi della vita di una volta, dettati dalle stagioni, nella cornice della campagna Lituana. Quintessenza di uno stile country che per me fa sempre più rima con lusso.

E adesso largo alle immagini. Alla prossima domenica.

wp-1478426235895.jpg

wp-1478426285066.jpg

wp-1478426097783.jpg

 

La gita della domenica: due stili per Natale (prima parte)

Bene bene, mancano 40 giorni al Natale. La profezia si avvera come ogni anno: pensi di avere tantissimo tempo per poter fare tantissime cose come rinnovare le decorazioni in casa, ideare il giusto look per l’albero, progettare il packaging  per i regali, procurarti il materiale e metterti all’opera e poi improvvisamente arriva il momento in cui realizzi che dovrai fare tutto di corsa. Ma forse anche questo aspetto può ormai a tutti gli effetti entrare a far parte della tradizione (almeno della mia).

In questa gita della domenica lancio una sfida tra stili che continuerà anche la prossima domenica… Si perché ci sono tanti stili per declinare “the most wonderful time of the year”! Sono curiosa di sapere cosa ne pensate e alla fine quale stile la spunterà. Oggi vi mostrerò due collage che esprimono modi diversi di sentire il Natale; il primo si basa su decori naturali, semplici e rustici, senza tempo e che possono sposarsi completamente con la tradizione; il secondo è più romantico e colorato ma con forti sentori vintage. Come fare una scelta? Ditemi la vostra, ma non prima di aver osservato la mia raccolta di immagini !

STILE  “COUNTRY ALL-NATURAL”

country
12345 6789101112

Questo stile è e sarà sempre intramontabile per me. I suoi punti di forza sono la semplicità e la naturalità. Gli elementi principali sono tutti naturali e le decorazioni hanno colori tenui e una palette molto ristretta che accinge comunque dai colori del bosco… oltre i verdi degli alberi, i legni grezzi dei tronchi e i bianchi della neve, ammessi solo tocchi di rosso e arancio della frutta (melograno, bacche, arance). Le uniche forme geometriche sono stelle candide, e casette di zenzero; i decori sono vere pigne, frutta secca, qualche festone di carta o sonagli di metallo (meglio se antichi) e poi veri biscotti, rametti raccolti e spezie. Less is more.

STILE “VINTAGE PASTELLO”

pastello
123456 7 89101112

Un collage dalle tinte pastello che mette subito allegria, fa pensare a pasticcerie francesi e a negozi di giocattoli. Le palline di vetro colorate e dal gusto retrò illuminano gli ambienti, si fa largo l’abete finto e anch’esso colorato e un pochino glamour; l’effetto è inatteso giocoso e ironico. Questo stile lascia ampio margine alla creatività, come può non conquistare una creativa come me? More is more.

E tu, in quale delle mie moodboard ti riconosci? Lasciami un commento e non dimenticare che la prossima settimana sarà la volta di altre due declinazioni del “Christmas decor” … sei curiosa di sapere quali? 😆 Appuntamento quindi alla prossima gita!

Applique di Natale/ Christmas applique

Buonasera!! Ora che lo scambio di doni si è concluso nulla mi trattiene dal mostrare la mia unica ( 😦 ) creazione natalizia a scopo regalo, che per ovvi motivi prima mantenevo top secret … ma quanta fatica per resistere. L’idea nasce dal fantastico blog di CountryKitty, circa un anno fa… ero smaniosa di provare a farne anche io… ma mi era sembrato un lavoro lungo e difficile per una poco esperta come me… ma alla fine mi sono decisa e un pò sul filo di lana (causa famoso concorsone ruba tempo) l’ho terminato e offerto in dono per Natale alla persona più cara che c’è … la mamma! 😀

Hi everybody! Christmas gifts are gone … there’s no more secrets to keep so I can show my only ( 😦 ) handmade christmas gift. I found it one year ago on CountryKitty fabolous blog; at first sight I thought it was too difficoult for me to do, but I finally decided. I did it and gifted it to the dearest person … mom! 😀

natività

natività Il risultato, lungi dall’essere all’altezza del modello da cui proviene, mi è piaciuto un sacco e spero presto di riuscire a farne uno anche per me… Questo è tutto gente, spero che vi piaccia e, se vi piace, fatemelo sapere, lasciatemi un commento!! A presto kiss kiss

This is the result, I’m proud and I hope to have time to do one more for myself. That’s all folcks, hope you enjoy, if you do please leave a comment!! Kiss Kiss

Il quadro a punto croce/ Cross-stich framed work

Ciao a tutti! Un’ altra passione di vecchia data per me è il punto croce; ho relizzato asciugamani per la mia nuova casa, samplers per Natale, calze della befana , tovagliette … Questo è il mio lavoro più “esteso” anche se certamente non tra i più complicati!

Lo schema è di Jeremiah Junction e si chiama  ” I love country folk” ; all’epoca ancora non avevo neanche iniziato a pensare ai lavori di ristrutturazione del mio attuale appartamento ma avevo già finito e incorniciato questo lavoro pensando a dove avrei potuto appenderlo… e non ho ancora deciso!

La cosa che mi piace tanto sono le frasi e le rime che sottolineano i vari piccoli riquadri ricamati! Oh quanta saggezza popolare :D… Vale la pena elencarveli tutti con una opportuna traduzione:

“if you don’t feed the cats you must feed the rats” (se non sfami i gatti sfamerai i ratti)

“begun is half done” (noi diremmo “chi ben comincia è a metà dell’opera”)

“good character like good soup is made at home” ( “il buon carattere, come la buona zuppa, è fatto in casa”)

“eat less chew more” (“mangia meno mastica di più” …questo me lo devo ricordare!)

“a small house is better than a big mortgage” ( ” una piccola casa è meglio di un grosso mutuo”)

“a room filled with picture is a room filled with thoughts” ( “una stanza riempita di quadri è una stanza riempita di pensieri”)

“plan your work work your plan” ( … questo lo possiamo rendere come ” progetta il tuo lavoro e lavora al tuo progetto”)

…ed infine il mio preferito: ” wear a smile and you’ll always be in style” ( ” indossa un sorriso è sarai sempre alla moda”)!

Con questo ci salutiamo, buona giornata a tutti amici craffettosi, kiss kiss.